Che peso dare a cereali, latticini e altri alimenti.
torna all’elenco

10 febbraio 2018

Che peso dare a cereali, latticini e altri alimenti.

Dopo l’acqua, la frutta e la verdura prosegue il viaggio all’interno della piramide alimentare con latticini, cereali, uova, pesce, carne rossa e carne bianca: si tratta della quarta tappa del progetto “ViviSmart”, nato per far riavvicinare gli italiani al modello alimentare mediterraneo e ai corretti stili di vita, che si svilupperà attraverso i vari elementi della dieta mediterranea: un percorso che si sviluppa attraverso i vari elementi della dieta mediterranea.
Nella piramide alimentare tutti gli alimenti sono divisi in categorie e alla base troviamo quelli più importanti, da consumare quotidianamente.
Variare gli alimenti è fondamentale per mantenere una dieta sana ed equilibrata: i carboidrati sono il cosiddetto “carburante” dell’organismo, poiché forniscono energia al nostro corpo e, se integrali, sono anche fonti di fibre, mentre le patate, nonostante contengano carboidrati complessi, sono una fonte di potassio. Latte e yogurt sono invece ricchi di proteine animali, zuccheri (lattosio), e vitamine del gruppo A, B, C, D ed E, oltre che di calcio. Bisogna però limitare gli zuccheri semplici e seguire un’attenta igiene orale per prevenire le carie.
I cereali sono un ottimo alleato per mantenere la forma: infatti la fibra dei cereali integrali contribuisce ad aumentare il senso di sazietà e a favorire il transito intestinale. Occorre inoltre inserire nella propria dieta settimanale sia le uova che il pesce azzurro: le prime infatti sono ricche di proteine di alto valore biologico, oltre che di vitamina A e vitamine del gruppo B, mentre il pesce azzurro è ricco di grassi “buoni” come gli omega-3.
Il percorso di “ViviSmart”, mese dopo mese, si baserà su una sorta di manuale virtuale sulle sane abitudini, che potrà aiutare nelle scelte più indicate per una corretta alimentazione.
All’interno dei punti vendita scelti nella prima fase del programma, infatti, verranno posizionate vere e proprie “stazioni” informative: il programma prevede una sorta di “onda” regolare di informazione dedicata, partita dall’acqua e proseguita poi con frutta e verdura, e che adesso si concentra su latticini, cereali, uova, pesce, carni rosse e carni bianche.
È possibile partecipare al concorso “ViviSmart”, con in palio tantissimi premi, scattando una foto smart con questi alimenti sul sito.
Inoltre è possibile scaricare la App dedicata al programma, per avere a disposizione anche sul proprio smartphone tutte le informazioni, gli approfondimenti, le notizie, i consigli dei nutrizionisti e i punti vendita che aderiscono all’iniziativa.